IL SIGNIFICATO DELL’ECLISSI NELLA CULTURA VEDICA

2 Luglio 2019 – ore 21.16

LUNA NUOVA IN CANCRO ED ECLISSI SOLARE TOTALE

Nella giornata di ieri abbiamo assistito a questi due eventi, che ancora stiamo metabolizzando: la luna nuova in Cancro e l’eclissi solare totale, vediamo di cosa si tratta:

2 Luglio 2019

2 + 7 + 2 + 0 + 1 + 9 = 21/3

2, il primo numero Femminile e 1, l’unico e indivisibile, si uniscono in matrimonio, a dare vita al 3, il primo vero “figlio” e la prima vera manifestazione.

La rappresentazione Numerologica di questo giorno sembra evocare l’Eclissi di Sole totale, che era visibile ieri, per lo più in America latina, in piccole parti del Cile e dell’Argentina, poco prima del tramonto.

Siccome vi scrivo dall’India, mi piace riportare quello che questa cultura millenaria ha da dire su questo giorno, doppiamente importante perché oltre all’eclisse, coincide con la culminazione della Luna Nuova in Cancro.

La Luna Nuova, come più volte abbiamo ricordato, ci parla di Nuovi Inizi, e nel suo ciclo costante ci aiuta a rinnovaci, a mettere in discussione ciò che forse non ci serve più, e a lasciare il posto a nuove intenzioni e a nuovi sogni. Questa sua influenza “drenante” muove sottilmente le nostre vite e coscienze per tutta la durata del mese.

Possiamo sfruttare questo evento vivendolo consapevolmente e con i giusti rituali.

L’eclissi di sole ha degli effetti che invece si prolungano per ben 6 mesi.

In India, il Surya Grahan, come è chiamata l’eclisse di sole, è un evento vissuto con grande consapevolezza.

Si dice che nei giorni di eclisse, il sole e la luna sono sotto l’influenza del demone Rahu.

Il sole, la nostra più grande risorsa di energia, si ritrova cosí bloccato nella sua espansione, con delle conseguenze sui nostri corpi e la nostra psyche.

Teniamo presente che pertanto, il nostro sistema digestivo è naturalmente indebolito, una delle ragioni per le quali in India si consiglia :

– di digiunare, o di mangiare cibo non cotto e leggero, fino a 9 ore prima dell’eclissi;

occorre astenersi da duro lavoro, perchè ci sentiremo naturalmente più stanchi;

si recitano dei mantra a Vishnu e Shiva, per mantanere attiva la nostra connessione con lo Spirito;

si eseguono abluzioni cerimoniali in acqua fredda.

Rahu e Ketu

Ma vediamo cosa racconta la mitologia Hindù sull’origine dell’eclissi:

La storia inizia nei… “periodi più remoti del tempo preistorico, quando gli dei e gli asura agitavano l’Oceano per estrarne l’Amrita, l’elisir dell’immortalità.” Il demone Rāhu era presente in quel momento e pieno di orgoglio, voleva anche lui far parte della schiera di Divinità.

Mohini, l’avatar femminile di Vishnu, iniziò a distribuire Amrit ai Devas. Il Dio Sole e il Dio della Luna si accorsero della presenza del demone e informarono Mohini; tuttavia, quest’ultimo aveva già bevuto l’essenza, ed era divenuto immortale.

Vishnu tagliò allora la testa di Rahuketu con il Sudarshan Chakra. Rahuketu non poteva morire ma la sua testa era separata dal suo corpo e la sua testa divenne nota come Rahu, mentre il suo corpo divenne noto come Ketu.

Purans

A seguito di questo evento, a Rahu e Ketu fu data la responsabilità di influenzare la vita degli umani sulla Terra.

Rahu e Ketu sono rispettivamente il Nodo Lunare Nord e Sud, che per l’astrologia vedica sono quasi sempre causa di guai…

Eclisse di Sole e Luna Nuova:

Buona Pulizia e Buone Intenzioni per questo giorno !

E.V.